049 601290 aas@aclipadova.it

Relazione attività AAS 2014-2018

Gennaio - Febbraio 2014

Quattordicesima edizione di Su il Sipario: sette appuntamenti presso il Teatro Don Bosco in via De Lellis a Padova. Un appuntamento apprezzato dal pubblico che non ha mai fatto mancare il proprio appoggio e la propria attenzione alla variegata proposta artistica equamente ripartita tra teatro in dialetto veneto (con commedie di Amendola, Corbucci, Novelli e Cenzato) e in lingua italiana (Classici di Goldoni, di Tennessee Williams e Ray Cooney).

Workshop teatrale con Vittorio Attene: Leggere il Teatro. 20 ore per perfezionare la lettura espressiva

Serata di solidarietà e raccolta fondi per le famiglie alluvionate a Montegrotto Terme voluta da Compagnia Le Acque Mosse.

Marzo 2014

Mercoledì a teatro; rassegna teatrale di sei appuntamenti presso il Cinema Rex. Un nuovo appuntamento con il teatro, un’altra occasione per incontrare le compagnie di Ata.TeatroPadova e Acli Arte e Spettacolo e le loro proposte culturali, sia in dialetto veneto che in italiano.

Il Mercoledì a Padova è da sempre giornata di eventi legati al mondo studentesco, presenza importante della nostra città. Questa iniziativa è pensata anche per loro, per avvicinarli al teatro ad un costo contenuto e per cercare di appassionarli ad un mondo, quello del teatro amatoriale, che potrebbe offrire spazi di accoglienza ed espressione delle loro potenzialità. Prima di ogni spettacolo verrà inoltre offerto uno spritz agli spettatori.

Maggio 2014

Tre commedie al CRC di Abano Terme; nel novero delle manifestazioni pensate per festeggiare durante il 2014 il trentennale della propria fondazione, l’Associazione Teatro Amatoriale di Padova presenta tre spettacoli presso il Teatro Polivalente del Centro Ricreativo Culturale di Abano Terme: due commedie nel segno della contemporaneità e dell’ironia e una dedicata ai bambini e a chi è ancora bambino dentro. Si Comincia con l’unico copione di Woody Allen pensato esclusivamente per il teatro e mai trasformato in film dal grande autore e regista newyorkese. “God”, proposto dal Gruppo Teatrale “Il Canovaccio”: una riflessione sul rapporto con la divinità, con il caos che guida l’azione dell’uomo e il suo “mettere in scena” sé stesso. Nel segno della tradizione e con la volontà di rivisitare un classico, riuscendo tuttavia a mantenerne lo spirito più affascinante e affabulatorio, la commedia “Il principe e Cene…” della Compagnia Aigor. Si finisce con “Se devi dire una bugia , dilla grossa”, di Ray Cooney, con la Compagnia Dimensione Arte. Un turbinio di situazioni surreali e battute esilaranti a cui una serie di menzogne conducono i protagonisti della vicenda messa in scena. Tre occasioni di divertimento assicurato!

Giugno 2014

Trent’anni di Teatro. Trent’anni di storia associativa e di presenza costante sul territorio di Padova e Provincia hanno fatto di Ata.TeatroPadova una realtà consolidata del nostro panorama culturale. Attraverso le venticinque compagnie teatrali affiliate e gli oltre trecentocinquanta soci Ata promuove dal 1984 il teatro in tutte le sue molteplici sfaccettature, dal classico al contemporaneo passando attraverso la tradizione popolare in dialetto veneto.

Una realtà amatoriale dove la parola indica più propriamente una passione e un entusiasmo più che una precisa sfumatura di qualità, poiché andando a vedere la gran parte degli spettacoli allestiti ci si può accorgere di come ovunque si tenda ad una precisa professionalità, vuoi per le persone coinvolte vuoi per la dedizione costante che diventa punta d’orgoglio.

Con questa rassegna a Palazzo Zuckermann, in collaborazione con il Comune e la Provincia di Padova, i curatori Gianluca Meis e Tomaso Carraro, hanno cercato di realizzare una panoramica sulle attuali produzioni di quattro compagnie teatrali rappresentative di quanto si sta facendo, mostrando così la tradizione del grande teatro Goldoniano con “Le Donne Curiose”, quello in lingua veneta con “L’acqua cheta ovvero la gata morta” commedia dialettale e musicale in tre atti di Augusto Novelli e ancora l’attenzione al contemporaneo con “Amateurs” da Tom Griffin e quella alla comicità poliedrica di un autore come Woody Allen con “God”. L’appuntamento è per il mese di luglio a partire da venerdì 18 e sabato 19, e la settimana successiva, il venerdì 25 e il sabato 26 luglio.

Luglio 2014

Acli Arte e Spettacolo con Ata.TeatroPadova, in collaborazione con Fucina Creativa e in partnership col blog letterario Svolgimento, organizza un Corso di Scrittura Creativa e Sceneggiatura Teatrale: otto incontri tenuti dallo scrittore e sceneggiatore Riccardo Dal Ferro dedicati allo scrivere di narrativa e per il teatro.

Settembre 2014

Partecipazione a La Fiera delle Parole con due eventi. Reading teatrale al Centro Culturale San Gaetano dedicato a Melville e il suo Moby Dick. Anteprima dello Spettacolo La Fornarina di Gianluca Meis, tratto da un racconto di Roberta Lepri.

Ottobre 2014

Donne in palcoscenico. Rassegna Teatrale al CRC di Abano Terme. Con la collaborazione del Crc Utopya di Abano Terme: tre spettacoli con protagoniste le donne, tre percorsi di esplorazione dell’universo femminile attraverso tematiche come l’amicizia, la maternità, il sesso. Tre occasioni per ridere, riflettere, emozionarsi e mettere in scena immagini della femminilità che raccontino il ruolo della donna nel nostro presente rileggendo uno dei maggiori successi del commediografo Neil Simon, traendo ispirazione dall’esperienza diretta dell’essere madre o rivolgendo lo sguardo alla grande tradizione del teatro greco in cui si innesta una tragedia contemporanea come il femminicidio.

Gennaio - Febbraio 2015

Rassegna teatrale Su il Sipario, presso il Teatro Don Bosco in via De Lellis 4 a Padova; sette appuntamenti

«La rassegna è ormai un appuntamento apprezzato dal pubblico – racconta Gianluca Meis, Presidente di ATA.Teatropadova e Acli Arte e Spettacolo –  Un pubblico che non ha mai fatto mancare il proprio appoggio e la propria attenzione alla variegata proposta artistica equamente ripartita tra teatro in dialetto veneto e in lingua italiana. Una panoramica ampia sulle attività che il teatro amatoriale offre nel nostro territorio con commedie della tradizione dialettale affiancate a proposte contemporanee e internazionali. Manzari, Gallina, Paoletti e Vianello, accanto a Griffin, Woody Allen e Delaporte. Tutti impegnati a far sorridere e in alcuni casi strappare una vera e propria risata, con cinismo, intelligenza, arguzia e un po’ di domande sul senso ultimo di grandi istituzioni umane, dalla famiglia alla religione, dal rapporto con gli altri e lo Stato al teatro stesso».

Aprile 2015

Presentazione del libro “Quando arrivarono i tedeschi” di Gianluca Meis, Graphe edizioni, per il settantesimo anniversario della fine della seconda guerra mondiale. Presso il Centro Culturale Universitario.

Giugno - luglio 2015

Centro Estivo L’Isola di Mortise; aperto per gran parte del periodo delle vacanze estive, da lunedì 15 giugno a venerdì 4 settembre in un quartiere periferico per offrire ai bambini spazi di gioco, divertimento e apprendimento.

Rassegna teatrale Su il Sipario…Estate; rassegna estiva di Ata.TeatroPadova e Acli Arte & Spettacolo in collaborazione con il Comune di Padova, Settore Cultura e Manifestazioni, presso il giardino di Palazzo Zuckermann. Quattro appuntamenti con il teatro e, novità di quest’anno, con la letteratura: oltre agli spettacoli infatti proporremo dei momenti animati dall’Associazione SpritzLetterario, un modo originale e divertente per parlare di libri, scrittori e lettura. Presso Palazzo Zuckermann a Padova

Settembre 2015

ncontri con l’Autore…In Biblioteca; in collaborazione con il Comune di Villafranca Padovana, Assessorato alle politiche sociali e sanitarie, cultura, biblioteca, politiche giovanili e pari opportunità, presentano un ciclo di presentazioni di libri, con la partecipazione degli autori, presso la Biblioteca Comunale di Villafranca Padovana, in piazza Marconi 4.

Tre occasioni durante le quali conoscere gli ultimi titoli di altrettanti scrittori veneti, assistendo anche a delle letture tratte dalle loro pagine grazie alla partecipazione di attori legati alle nostre compagnie teatrali.

Ottobre 2015

Partecipazione alla Giornata del Volontariato in piazza Erbe a Padova

Ottobre 2015 - Marzo 2016

Insieme a Teatro e Favole a Teatro di Teatrinrete, Reteventi della Provincia di Padova. Ata.TeatroPadova e Acli Arte e Spettacolo, tramite il proprio presidente, sono direttori artistici della rassegna teatrale itinerante che coinvolge nove comuni dell’alta padovana in 38 spettacoli per adulti e bambini.

A Piazzola sul Brenta, capofila del Progetto, Curtarolo, Campodoro, Campo San Martino, Gazzo, San Giorgio in Bosco, Rubano, Villafranca e Grantorto.

Novembre 2015

Workshop per la Gestione di Associazioni di Promozione Sociale. Con il Presidente nazionale di Acli Arte e Spettacolo Emidio Cecchini

Dicembre 2015

Filo Spinato nel Cuore, Spettacolo di raccolta fondi per la ricostruzione post terremoto in Nepal. In collaborazione con l’Associazione  Ata.teatropadova ENAIP Veneto, la FEDERAZIONE ANZIANI e PENSIONATI DI PADOVA, e il Cinema Teatro MPX, promuovono uno spettacolo sulla ‘Grande Guerra’. I proventi della rappresentazione teatrale sono destinati alla ricostruzione dell’edificio scolastico SHREE ANNAPURNA, per consentire agli studenti del Villaggio CHHAPTHOK nel Comune di KHARI (che dista circa 130 km da Kathmandu) di riprendere in mano le proprie vite.

In collaborazione con Acli Padova e Associazione Libera, grazie ai fondi del 5 per mille, avvio delle attività in diverse scuole della Provincia su “Legalità e promozione sociale” utilizzando lezioni frontali e workshop teatrali per la drammatizzazione dei contenuti appresi e una loro maggiore efficacia nel diventare “bagaglio culturale” per i ragazzi coinvolti

Gennaio 2016

Su il Sipario

Il teatro amatoriale torna protagonista a Padova, dal 16 gennaio al 27 febbraio, con la sedicesima edizione di “Su il Sipario”, rassegna organizzata da Ata.TeatroPadova e da Acli Arte e Spettacolo al Teatro Polivalente Don Bosco di via De Lellis 4 a Padova. La rassegna propone anche quest’anno sette appuntamenti che, ogni sabato, vedranno le principali compagnie amatoriali del territorio, e non solo, affrontare opere in lingua italiana e in dialetto veneto. Amore per il teatro e passione, questo racchiude l’aggettivo amatoriale: anni di presenza sul territorio, forti legami con la tradizione, culla per molti che poi hanno scelto la strada della professionalità. Una rassegna questa che spazia da Goldoni a Rocca e Tian, dalla Francia di Hennequin e Bilhaud, agli Stati Uniti di Neil Simon, presente come autore in due degli spettacoli proposti. Unico comun denominatore il piacere di sorridere e divertirsi insieme ogni qualvolta che dal palco si è pronti a dare il via con su il sipario!

Monologando

Durante la rassegna Su il Sipario si esibiscono i sei finalisti della prima edizione del concorso per monologhi teatrali inediti Monologando che si chiuderà con un ex equo: due vincitori selezionati dalle giurie e dal pubblico presente in sale durante le esibizioni

Febbraio 2016

Corso avanzato dizione moderna con Barbara Giovannelli

Continua il Corso di Dizione Moderna organizzato da AtaTeatroPadova e Acli Arte e Spettacolo con l’insegnante Barbara Giovannelli.

Dopo il corso base, è la volta di quello avanzato finalizzato all’approfondimento dello studio della corretta pronuncia italiana, ossia del cosiddetto italiano neutro o standard, parlato soprattutto dai professionisti della voce (attori, doppiatori, speaker, presentatori…), secondo l’impostazione dei più moderni studi di fonetica naturale descrittiva di Luciano Canepari.

Coniugando parte teorica e pratica, insegnamenti della corretta pronuncia di parole e frasi, ma anche di adeguata respirazione e fonazione, il corso è indirizzato anche a tutti coloro che parlano in pubblico o che vogliano semplicemente migliorare il loro uso della voce.

Marzo 2016

Continuazione e chiusura di Teatrinrete: Insieme a Teatro e Favole a Teatro

Rassegna itinerante finanziata dalla Provincia di Padova. Ata.TeatroPadova tramite il proprio presidente è direttore artistico della rassegna teatrale itinerante che coinvolge nove comuni dell’alta padovana in 38 spettacoli per adulti e bambini. A Piazzola sul Brenta, capofila del Progetto, Curtarolo, Campodoro, Campo San Martino, Gazzo, San Giorgio in Bosco, Rubano, Villafranca e Grantorto.

Aprile 2016

Tutti i colori dell’autismo

Il 2 Aprile 2016 in tutto il mondo si celebra la Giornata mondiale di consapevolezza dell’Autismo proclamata dall’OMS per accendere l’attenzione delle comunità locali su questa condizione di vita che coinvolge ormai un grandissimo numero di famiglie.

Sono 70 milioni le persone che attualmente soffrono di problemi dello spettro autistico. Nel mondo si realizzano convegni, manifestazioni e iniziative di sensibilizzazione rivolte alla popolazione e si illuminano in blu, nella notte, importanti monumenti storici ed edifici pubblici. OIKIA, Associazione di Promozione Sociale affiliata alle ACLI di Padova, quest’anno si è impegnata, insieme alla rete “AutismNet”, per illuminare in blu lo storico palazzo del Bo, sede dell’università di Padova e simbolo di grande cultura per questa città.

La sera stessa, all’Auditorium del Centro S. Gaetano in via Altinate 71, alle ore 21, l’Associazione, in collaborazione con ACLI Arte e Spettacolo, propone un evento gratuito intitolato “Tutti i colori dell’Autismo”.

Gli attori presentano delle letture animate dal libro di Piercarlo Morello: Macchia, autobiografia di un autistico, in presenza dell’Editor Beppe Cottafavi. Interverranno Giulia Franco, sorella di un ragazzo disabile e autrice del libro “Il guanto di mio fratello”, e Alessia Brunetti, giovane mamma di un bambino con sindrome X Fragile che ci parlerà del suo libro “Giorno dopo giorno”.

La chitarra, la danza, la grafica creativa e le canzoni ci accompagnano in questo bel viaggio alla scoperta di nuove possibilità e nuove prospettive per l’Autismo.

Giugno 2016

Arte in borgo

Febo Teatro in collaborazione con il CACC – Centro Arte Cultura di Cittadella, Acli Arte e Spettacolo Padova, Ata.TeatroPadova e il Patrocinio del Comune di Cittadella e della Regione del Veneto, organizza la prima edizione di Arte in Borgo, due mesi di teatro professionista, arte e musica, tra giugno e luglio.

Un ricco cartellone di eventi suddiviso tra teatro per ragazzi, laboratori, teatro di prosa, eventi speciali e live music, nella suggestiva cornice di Villa Cà Nave, sede delle attività del CACC.

Shakespeare speakers corner

Nel quadricentenario dalla morte di William Shakespeare, Acli Arte e Spettacolo e Ata.TeatroPadova, in collaborazione con il Comune di Padova – Settore Cultura e Manifestazioni, presentano una serata speciale dedicata al drammaturgo inglese, la cui eredità culturale più importante risiede nella dimostrazione che il grande teatro può e deve essere popolare, nell’eccezione più nobile del termine, riuscendo a parlare al cuore e alla mente di tutti.

E tutti sono così chiamati alla conservazione di quel patrimonio d’arte che sono le parole del Bardo. Ispirandoci alla tradizione inglese dello Speakers’ Corner (in italiano “angolo degli oratori”), dell’area nord orientale di Hyde Park, a Londra, vicino a Marble Arch dove sorgeva il patibolo di Tyburn, metteremo a disposizione di quanti vorranno partecipare il palco del giardino di Palazzo Zuckermann: un microfono e dei riflettori per poter recitare dei versi, un monologo, una piccola parte di un dramma o anche solo esprimere un parere personale sull’opera di Shakespeare, il tutto entro il limite di 400 secondi (circa sei minuti).

Un’originale iniziativa di partecipazione e condivisione dedicata a tutti gli appassionati di teatro che potranno alzarsi dalla platea e salire per una volta sul palcoscenico.

Luglio 2016

Monologando II edizione

Forti dell’ottimo riscontro di adesioni, pubblico e critica, dello scorso anno parte la Seconda Edizione del Concorso per monologhi teatrali inediti, Monologando. Dal 1 settembre 2016 al 30 novembre 2016 sarà possibile iscrivere il proprio monologo al concorso nelle modalità del bando che trovate a questo indirizzo. Scopo del concorso è promuovere la scrittura drammaturgica teatrale e dare la possibilità agli autori del testo di vedere rappresentato il loro monologo in uno spazio teatrale professionale, prima degli spettacoli della tradizionale rassegna “Su il Sipario” che si tiene a Padova nei mesi di Gennaio e Febbraio. I monologhi selezionati nella prima fase del Concorso in base al testo inviato verranno poi votati dal pubblico presente in sala al quale si aggiungerà il voto di un’altra giura “tecnica” presente alle rappresentazioni. Alla fine il monologo che avrà ottenuto il punteggio maggiore durante le esibizioni dal vivo risulterà vincitore.

Questa seconda edizione del Concorso Monologando è dedicata ad Emidio Cecchini

Corti in palco

L’amministrazione comunale di Bagnoli di Sopra e Acli Arte e Spettacolo, in collaborazione con Compagnia Sotto Sopra, il Teatro della Gran Guardia e Ata.TeatroPadova, indicono il primo concorso per corti teatrali dal titolo “Corti in Palco”. Scopo del concorso è promuovere i corti teatrali, la scrittura drammaturgica e il teatro in genere. I corti, selezionati nella prima fase del Concorso da una giuria composta da rappresentanti delle associazioni organizzatrici del concorso, verranno poi votati dal pubblico presente al Teatro Goldoni di Bagnoli presso il quale si terrà la manifestazione nei giorni 25 marzo e 1 aprile 2017. Al voto del pubblico si sommerà quello di una giuria “tecnica” Alla fine il corto che avrà ottenuto il punteggio maggiore durante l’esibizione dal vivo risulterà vincitore. La proclamazione avverrà nella serata conclusiva del concorso l’8 aprile 2017.

Agosto 2016

Corsi bambini a Bastia di Rovolon e Cittadella

Corso di teatro con la finalità di offre ai bambini uno spazio di espressione, comunicazione, contatto e socializzazione, attraverso la propedeutica teatrale: l’obbiettivo primario è quello di accrescere e esplorare la propria personalità e sperimentare un modo diverso di stare insieme, misurandosi con sé stessi e gli altri attraverso la creatività e il divertimento.

Attraverso la fiaba e l’immaginazione come sfondo, e il teatro come mezzo, si creano percorsi esperienziali in grado di stimolare ed espandere i meccanismi creativi e comunicativi del bambino, in un contesto ludico e socializzante. Il corso si articola su un incontro settimanale, alla guida del quale ci sarà un attore professionista che oltre a portare avanti un lavoro sostanzialmente psicomotorio ed espressivo, fornirà, sempre in chiave ludica, l’accesso a quelli che sono gli strumenti del teatro, ma anche della conoscenza di sé e dell’altro, e quindi la voce, il corpo, il gesto, il ritmo, lo spazio, riscoprendoli ed esplorandoli in modo nuovo, più disinibito e creativo.

Corsi di teatro per adulti a Bastia di Rovolon e Cittadella

Corso di teatro finalizzato a favorire la scoperta di sé stessi e la consapevolezza del proprio corpo, accrescere gli atteggiamenti di autostima e fiducia in sé stessi; acquisire conoscenza di sé stessi e gestione delle proprie emozioni; migliorare la qualità della comunicazione interpersonale; comprendere il valore dell’altro come persona nella sua diversità; accrescere la capacità di relazione e cooperazione nel gruppo; sviluppare il giudizio critico e l’atteggiamento autocritico. Grande attenzione verrà data allo studio dell’uso del corpo, al ritmo collegato alla parola e al fisico, alla voce, alla dizione e ad allenare l’uso del pensiero per l’immedesimazione.

Stessi corsi proposti anche a cittadella ma non partiti.

Settembre 2016

Giornata del volontariato, 25 settembre: AAS e Ata partecipano con un proprio stand alla giornata

Ottobre 2016

Attivamente: Palcoscuola

AAS vince il bando della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo per un progetto nelle scuole in collaborazione con Jar Creative Group e Febo Teatro

Novembre 2016

I sensi dell’accoglienza

I sensi dell’accoglienza è lo spettacolo portato in scena venerdì 4 novembre alle 20.30 nel teatrino delle suore francescane in via Cordenons 2 a Padova. L’evento è organizzato da Acli Arte e spettacolo, in collaborazione con la cooperativa La Rosa blu. Con parole, musiche e immagini dei paesi d’origine, gli attori portano in scena storie di migrazione drammatica per cercare un dialogo tra culture. Alla fine, brindisi etnico con il pubblico. Ingresso libero.

Dicembre 2016

Pubblicazione del libro: Paolo Poli, un morso educato

Attore, regista, autore, scenografo, costumista, mimo, burattinaio, cantante, fantasista, trasformista, Poli costituisce una delle più originali espressioni artistiche del nostro teatro e dello spettacolo in genere; è una sorta di nutrimento stravagante, erudito e nello stesso modo ardito, di cui più d’uno si è alimentato, portando un salubre giovamento. Ata.TeatroPadova e Acli Arte e Spettacolo Padova rendono omaggio ad un maestro del teatro, allo stesso tempo colto e popolare, nell’eccezione più nobile del termine;

lo fanno attraverso un libro: più un applauso e un grazie, condiviso con altri amici. Perché bisogna sempre essere grati a chi ci diverte e affascina, aumentando in noi l’amore per il teatro. Paolo Poli, un morso educato contiene un ricordo di Giovanni Pannacci, autore di Siamo tutte delle gran bugiarde, libro intervista edito dalla Giulio Perrone nel 2009; un saggio di Gianluca Meis, precedentemente contenuto in In scena en travesti per le edizioni Croce a cura di Vittoria Ottolenghi, la più autorevole studiosa e critica italiana di balletto e danza, nonché memoria storica dello spettacolo nazionale; e si chiude con un altro ricordo di Micaela Grasso e Renata Rebeschini del Festival Teatro Ragazzi G. Calendoli di cui Poli è stato Direttore Artistico.

Master teatrale con Pietro De Silva

Il master si svolge proprio come un vero e proprio work in progress, prima è prevista una parte conoscitiva, segue una parte teorica, infine con copioni alla mano, si passa al vero è proprio lavoro su testo, movimento scenico, approccio con lo spazio e tecnica vocale, mnemonica ed emotiva.

I partecipanti anche se privi di qualsiasi esperienza teatrale specifica, verranno coinvolti in varie e brevi pièces teatrali Parallelamente alla distribuzione dei ruoli, i partecipanti verranno orientati all’interpretazione e saranno date loro tutte le nozioni necessarie per stare su un palcoscenico.

Non è prevista, né richiesta, alcuna preparazione specifica nel campo attoriale, per cui anche i neofiti potranno mettersi alla prova. E’ un master che si svolge come un allestimento professionale, per cui i partecipanti si troveranno calati in un percorso di prova con le stesse modalità di uno spettacolo teatrale fatto da professionisti della scena.

Un’ottima occasione per dimostrare, a se stessi e agli altri, il talento tenuto sopito nella quotidianità in attesa di essere esternato con entusiasmo e caparbietà.

Gennaio 2017

Su il Sipario 2017: il teatro amatoriale a Padova tra contemporaneità e grandi maestri del passato.

«Abbiamo cercato di mettere in risalto il rapporto tra la contemporaneità e i grandi maestri del passato, il dialogo tra i giovani e alcuni degli autori tra i più significativi della nostra drammaturgia: ci sono Goldoni, Feydeau, Poli e Monicelli; tutti riletti e affrontati con originalità, così come autori giovani che per i loro testi si sono ispirati alla tradizione del nostro teatro»

Così Gianluca Meis, Presidente di Ata.TeatroPadova e Acli Arte e Spettacolo, descrive la diciassettesima edizione di Su il Sipario, rassegna organizzata da Acli Arte e Spettacolo con Ata.TeatroPadova, che prenderà il via sabato 14 gennaio 2017 alle 21.00 al Teatro Polivalente Don Bosco di via De Lellis a Padova. Sette appuntamenti, ogni sabato dal 14 gennaio al 25 febbraio, che vedranno coinvolte le principali compagnie amatoriali del territorio, e non solo, impegnate con commedie sia in lingua italiana che in dialetto veneto.

«La rassegna testimonia della vitalità e della buona salute di una realtà come quella del teatro amatoriale della nostra città. – prosegue Meis – Spazi di cultura indipendente in cui la passione e l’associazionismo si conciliano con un impegno crescente che meritano attenzione e spazi di visibilità. “Su il Sipario” va proprio in questa direzione, ormai da diciassette anni, e il pubblico apprezza e ci incoraggia. Una rassegna che cresce e negli anni si è arricchita di iniziative collaterali che la impreziosiscono: il concorso per monologhi inediti, la presentazione di libri, la presenza di ospiti nazionali, proprio come nell’edizione di quest’anno».

Agli spettacoli veri e propri verranno infatti associati alcuni eventi speciali che contribuiranno a rendere quest’anno “Su il Sipario” ancora più ricco. In primo luogo la seconda edizione di “Monologando”, concorso per Monologhi Teatrali inediti, che quest’anno ha visto raddoppiare le iscrizioni, mettendo a dura prova la giuria che ha dovuto selezionare i sei finalisti che presenteranno i loro monologhi al pubblico che, con il proprio voto, contribuirà all’elezione del monologo vincitore.

Febbraio 2017

Corso di trucco teatrale

Ata.TeatroPadova, con Acli Arte e Spettacolo e in collaborazione con il Teatro delle Ortiche, organizza un corso di trucco teatrale con Marzia Vicentini. Dalla Storia del make up alla verifica del materiale necessario all’attore, dalle tecniche di chiaro-scuro e punti luce per il volto, all’applicazione di posticci: cinque serate per approcciare il trucco teatrale e acquisire nozioni indispensabili per l’attività sul palcoscenico e sotto i riflettori.

L’ultima serata sarà dedicata alla creazione di un personaggio per ciascun partecipante, con particolare attenzione al trucco più adatto e all’insieme del vestiario e del parrucco (grazie anche alla collaborazione con Paolo Rubin), con aperitivo e foto a conclusione del corso. Il corso si terrà i mercoledì dal 15 marzo al 12 aprile negli spazi del patronato della Parrocchia di Santa Maria dell’Assunta in Via Adriatica 5 a Padova. Dalle 20,30 alle 23,00

Maggio 2017

Pomeriggio da favola

“Io credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: … può aiutare il bambino a conoscere il mondo” diceva Gianni Rodari.

Ecco che sabato 27, nell’area verde della parrocchia di Taggì di Sotto, approderanno due figure un po’ folli pronte a divertire bambini e adulti con la loro valigia piena di fiabe raccontate in maniera diversa dall’originale.

Si inizierà alle 16.30 con dei laboratori scientifici per bambini, per poi proseguire alle 17.30 con lo spettacolo a cura degli attori di Febo Teatro – Claudia Bellemo e Nicola Perin – in collaborazione con Acli Arte e Spettacolo. L’evento è ad ingresso libero ed offerto dal comune di Villafranca Padovana.

Giugno – Luglio 2017

Workshop: Antipasti di scena

Febo Teatro, in collaborazione con Acli Arte e Spettacolo, organizza sei workshop per chi ha voglia di continuare l’attività teatrale durante il periodo estivo. Sono rivolti a giovani e adulti che vogliono sperimentare generi mai provati, o approfondirli, guidati da professionisti che operano nel settore teatro con esperienza pluriennale.

Luglio 2017

AnimaPop. Rassegna presso i Giardini di Palazzo Zuckermann a Padova

Nulla è più contemporaneo della rilettura del passato: attività che coinvolge, forma e appassiona giovani artisti in grado di restituirci l’anima più autenticamente popolare del fare musica e teatro. Pop, nell’eccezione più nobile del termine.

In questa piccola rassegna, voluta da Ata.TeatroPadova e Acli Arte e Spettacolo in collaborazione con il Comune di Padova, esploriamo questa tendenza offrendo tre riusciti esempi capaci di coinvolgere ed emozionare

Partenza del nuovo bando per Monologando, III edizione

Nuova edizione e nuovo bando per il concorso per Monologhi teatrali inediti con il patrocinio del Comune di Padova e Acli Arte e Spettacolo Nazionale

Settembre 2017

Nuova edizione e nuovo bando per Corti in palco – II edizione

L’amministrazione comunale di Bagnoli di Sopra e Acli Arte e Spettacolo, in collaborazione con Compagnia Sotto Sopra, il Teatro della Gran Guardia e Ata.TeatroPadova, indicono il secondo concorso per corti teatrali dal titolo “Corti in Palco”. Scopo del concorso è promuovere i corti teatrali, la scrittura drammaturgica e il teatro in genere.

I corti, selezionati nella prima fase del Concorso da una giuria composta da rappresentanti delle associazioni organizzatrici del concorso, verranno poi votati dal pubblico presente al Teatro Goldoni di Bagnoli presso il quale si terrà la manifestazione nei giorni marzo 2018.

Al voto del pubblico si sommerà quello di una giuria “tecnica” Alla fine il corto che avrà ottenuto il punteggio maggiore durante l’esibizione dal vivo risulterà vincitore.

La proclamazione avverrà nella serata conclusiva del concorso il 10 marzo 2018

Settembre – ottobre 2017

Insieme a teatro

Il primo appuntamento stagionale con le attività di Acli Arte e Spettacolo e Ata.TeatroPadova è la rassegna “Insieme a Teatro” a Villafranca Padovana, presso la Sala Polivalente di Piazza Marconi 4, in collaborazione con l’Amministrazione comunale: quattro commedie e un evento speciale per il 4 novembre – Giornata delle Forze Armate – con uno spettacolo in memoria della Grande Guerra in collaborazione con l’Associazione Percorsi.

Si parte il 21 ottobre dalle ore 21.00, questo il programma dell’intera rassegna

Giornata del volontariato. AAS e Ata partecipano con un proprio stand alla giornata

Dicembre 2017

La Parrocchia di San Gregorio Magno in collaborazione con Acli Arte e Spettacolo presenta: “La stella di Betlemme” scritto ed interpretato da Anna-Rita Di Muro con la consulenza scientifica di Paolo Pagiaro

Un salto indietro nel tempo per vivere la storia di due bimbi che hanno un esistenza dolce e struggente allo stesso tempo.

Una storia che può essere trasportata anche ai nostri giorni. Il tutto intercalato da interventi a carattere scientifico dove si illustra la nascita e l’evoluzione delle comete.

Gennaio 2018

Rassegna Su il Sipario XVII edizione

Concorso per monologhi teatrali inediti Monologando III edizione

Dal 13 Gennaio al 17 Febbraio 2018 torna il tradizionale appuntamento con il teatro veneto e non solo. La rassegna teatrale “Su il Sipario” giunge quest’anno al traguardo della diciottesima edizione e come di consueto gli spettacoli si terranno presso il Teatro Polivalente Don Bosco.

Testimonianza della vivacità culturale che caratterizza il mondo dell’amatorialità teatrale, “Su il Sipario” quest’anno inizia festeggiando Andrea Masiero e il suo “Uomini con la valigia”, spettacolo pluripremiato e prodotto dal Teatro dei Curiosi. Esilaranti, malinconiche, surreali o poetiche, storie che regalano uno spettacolo unico nel suo genere. Sei storie, apparentemente unite tra loro solo per il fatto che ciascun protagonista ha con sé una valigia. In realtà si tratta di sei tessere di un unico mosaico, sei fili di un’unica matassa che alla fine si sbroglierà in maniera inaspettata e suggestiva.

Si prosegue con un doppio omaggio all’opera di Libero Pilotto, prolifico drammaturgo veneto di fine ‘800 e le cui commedie ancora oggi vengono rappresentate con gran divertimento e successo. In cartellone “I pellegrini de Marostega” della Compagnia Le Acque Mosse e “L’onorevole Campodarsego” della Compagnia Arlecchino.

Si torna nella contemporaneità poi con l’ultima produzione del Teatro delle Ortiche e dell’Associazione Fantalica: “The Million’s Party” con la firma alla regia di Vittorio Attene. Cosa può succedere se un’inaspettata vincita di un milione di punti, di quelli che si raccolgono facendo la spesa in quasi tutti i supermercati, ci desse la possibilità di cambiare ogni singolo pezzo della nostra casa e anche di più, dalle pentole al divano?

Spazio ancora per un grande classico di Goldoni, l’amatissima commedia “La Locandiera”, portata in scena dalla Compagnia La Loggia, e a chiudere la rassegna una serata speciale, “La buona Novella”: un gruppo di giovani musicisti, guidata dal Maestro Nicola Breschigliaro, ripropone l’opera di Fabrizio De Andrè del 1968 ispirata ai Vangeli Apocrifi. Un concerto originale fatto di musiche, canti, balli, proiezioni e narrazioni che ripercorre, attraverso i racconti del tempo, il Grande Mistero.

Durante le serate della rassegna si esibiranno i finalisti del concorso “Monologando” i cui lavori verranno votati dal pubblico, che contribuirà ed eleggere il vincitore della terza edizione.

Febbraio - Marzo 2018

Rassegna TeatriAMO a Bagnoli di Sopra

Concorso Corti in Palco II Edizione a bagnoli di Sopra

Acli Arte e Spettacolo Padova, in collaborazione con il Comune di Bagnoli di Sopra, capofila della rete di amministrazioni aderenti al progetto, e il sostegno di Reteventi della Provincia di Padova, organizzano una serie di eventi teatrali che hanno come filo conduttore il piacere di andare a teatro, promuovendo al contempo il territorio. Il progetto si articola in vari sezioni, dal teatro per bambini agli eventi speciali, dal concorso Corti in palco al Cantastorie!

Relazione attività AAS 2014-2018 1

Corti in Palco

Seconda edizione del concorso che ha lo scopo di promuovere i corti teatrali, la scrittura drammaturgica e il teatro in genere. I corti, selezionati nella prima fase del Concorso da una giuria composta da rappresentanti delle associazioni organizzatrici, verranno poi votati dal pubblico presente al Teatro Goldoni di Bagnoli presso il quale si terrà la manifestazione. Alla fine il corto che avrà ottenuto il punteggio maggiore durante l’esibizione dal vivo risulterà vincitore. La proclamazione avverrà nella serata conclusiva del concorso il 10 marzo 2018. Per questa seconda edizione, oltre al tema libero, abbiamo voluto proporre come tema per i corti teatrali l’argomento della parità di genere o contro la violenza nei confronti delle donne.

 

24 Marzo II Congresso Provinciale AAS

Aprile 2018

In occasione della Giornata Mondiale della salute della Donna spettacolo “Scena Singolare Femminile” in collaborazione con Comune di Dolo, Ordine degli psicologi del Veneto e Centro Olimpia

Luglio 2018

Rassegna Su il Sipario Estate – I Festa Provinciale di AAS

Acli Arte e Spettacolo Padova e il Comune di Padova – Assessorato alla Cultura, nel novero degli appuntamenti dell’Estate Carrarese, presentano Su il Sipario Estate, quattro appuntamenti presso il Giardino di Palazzo Zuckermann.

Le prime tre serate saranno dedicate alla musica: un viaggio affascinante tra insolite ed emozionanti sonorità, come quelle proposte dall’Ensemble Floriana, colonne sonore di celebri film in cui da sempre ha brillato l’eccellenza italiana e riproposte dalla Nuova Orchestra del Conselvano Gianni Zamborlin, per finire con i giovani talenti del Conservatorio Cesare Pollini che si sono distinti a livello nazionale in importanti concorsi. Tre imperdibili occasioni per incontrare delle realtà musicali affiliate ad Acli Arte e Spettacolo, ciascuna con personali e convincenti cifre espressive.

L’ultima serata della rassegna, il 21 luglio, sarà dedicata a Shakespeare con la riproposizione di un evento voluto per celebrarne il quattrocentenario dalla nascita e che in molti hanno richiesto di bissare: Shakespeare Speaker’s Corner. Un’originale iniziativa di partecipazione e condivisione dedicata a tutti gli appassionati di teatro che potranno alzarsi dalla platea e salire così sul palcoscenico per dire la propria sul Bardo! Si parte venerdì 13 luglio alle 21.00 con l’Ensamble Floriana e il loro concerto “Incantesimo d’arpe nei secoli”. Un concerto di sole arpe che spazia dentro sonorità impensabili per lo strumento definito “la voce degli angeli”, e attraversa secoli diversi. In programma brani celebri come il “Canone” di Pachebell, conosciuto grazie al film “Gente comune” di Robert Redford, o la Suite III in Sol maggiore di Georg Friederich Händel in cui il ritmo festoso e di danza viene proposto in maniera alternata tra l’orchestra d’arpe e la voce del flauto traverso.  Sabato 14 luglio sarà la volta della Nuova Orchestra del Conselvano Gianni Zamborlin con “Music & Movie”: un viaggio nella musica tratta dalle più belle colonne sonore del grande schermo. Diretto dal Giovanissimo Maestro Direttore e Concertatore Alex Betto lo spettacolo proporrà brani di Rota, Bacalov, Piovani, Morricone e un’ampia selezione dal panorama internazionale.

Venerdì 20 luglio l’Associazione U-Mus Umanità in Musica e il Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova presentano “Giovani talenti in concerto”: in scena i giovanissimi talenti, tra gli 11 e i 16 anni di età, del Pollini, vincitori di importanti concorsi nazionali grazie alle loro particolari capacità esecutive e interpretative. Giovani eccellenze proiettate nel futuro grazie alla musica e all’appassionato lavoro del Conservatorio della nostra città. In programma una selezione di musiche tratte dal repertorio classico e romantico, per violino, violoncello e pianoforte.

A chiudere la rassegna, il 21 luglio, lo “Shakespeare Speaker’s Corner” in collaborazione con Ata.TeatroPadova all’interno della Prima Festa Provinciale di Acli Arte e Spettacolo di Padova. Convinti che l’eredità culturale più importante di Shakespeare risiede nella dimostrazione che il grande teatro può e deve essere popolare, nell’accezione più nobile del termine, riuscendo a parlare al cuore e alla mente di tutti metteremo a disposizione di quanti vorranno partecipare il palco del giardino di Palazzo Zuckermann: un microfono e dei riflettori per poter recitare dei versi, un monologo, una piccola parte di un dramma o anche solo esprimere un parere personale sull’opera di Shakespeare, il tutto entro il limite di 400 secondi (circa sei minuti).

Settembre 2018

Festa Provinciale del Volontariato in Parto della Valle

Ottobre 2018

6 Ottobre Spettacolo di Beneficenza con raccolta fondi per il Burkina Faso con Associazione Co-Meta

Novembre 2018

24 Novembre Giornata Mondiale contro la violenza sulle Donne a Villafranca Padovana con Comune e Associazione Percorsi, spettacolo “Scena, Singolare Femminile”

Dicembre 2018

2 Dicembre – sempre in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle Donne – Concerto Lirico a Villafranca padovana con Nuova Orchestra del Conselvano

“Quante belle Storie” Corso di lettura espressiva con FAP Padova e Consiglio di Quartiere 2 Padova presso casetta Piacentino

Corso di Teatro in collaborazione con FAP e spettacolo di chiusura “Il Povero Piero” di A. Campanile