049 601290 info@aaspadova.it
Banner Acli Arte e Spettacolo
Banner Acli Arte e Spettacolo

ACLI Arte e Spettacolo Padova

Notizie

Ottobre in prosa rassegna a Mortise

Ottobre in prosa rassegna a Mortise

Al via sabato 1 ottobre 2022 la prima edizione della rassegna teatrale Ottobre in prosa organizzata Gruppo Teatrale Il Canovaccio al Teatro Excelsior di Mortise, via della Madonna della Salute 7 (PD). Quattro gli spettacoli teatrali in cartellone. Si comincia con...

In Sogno – Maratona di lettura

In Sogno – Maratona di lettura

Nell 50° della morte di Dino Buzzati (1906 – 1972) e in occasione di Veneto Legge 2022 il 30 settembre 2022, Acli Arte e Spettacolo Padova presenta IN SOGNO “Nel sogno c’è sempre qualcosa di assurdo e confuso, non ci si libera mai dalla vaga sensazione ch'è tutto...

Due appuntamenti con la Compagnia dell’Imprevisto

Due appuntamenti con la Compagnia dell’Imprevisto

Segnaliamo due appuntamenti con la Compagnia dell'imprevisto previsti per il mese di ottobre. Il primo si terrà il 22 ottobre alle ore 21.00 preso il Teatro San Giorgio di San Giorgio in Bosco, organizzato in collaborazione con la Pro Loco e l'Amministrazione Comunale...

Delitto perfetto all’Holistichome Park

Delitto perfetto all’Holistichome Park

Venerdì 23 settembre alle ore 20.30, il Gruppo teatrale Dimensione Arte va in scena con Delitto Perfetto di Frederick Knott (traduzione italiana di Alvise Sapori) per la regia di Alberto Frasson al Palaeventi Donna Diana presso l'Holistichome Park in via Sannio, 35 a...

Loreggia… A Teatro – Terza Edizione

Loreggia… A Teatro – Terza Edizione

Arriva alla terza edizione la rassegna "Loreggia… A Teatro" organizzata dalla Compagnia EnneEnne in collaborazione con l'amministrazione comunale. Quattro serate presso l'auditorium "R. Marcon" in via Palladio 36 a Loreggia. Inizio spettacoli ore 21.00.Di seguito il...

I Camerini con vista in scena con La verità di Freud

I Camerini con vista in scena con La verità di Freud

Sabato 17 settembre alle ore 17.30 la compagnia teatrale Camerini con Vista porta in scena la commedia brillante “La verità di Freud” di Stefania Riva per la regia di Vittorio Attene in campo San Trovaso a Venezia. Lo spettacolo, ad accesso gratuito, rientra...

Jonathan’s  Performing arts: Corsi di Teatro

Jonathan’s  Performing arts: Corsi di Teatro

La Compagnia teatrale Jonathan's Performing arts organizza due corsi teatrali da ottobre 2022 che si terranno presso la Sala Polivalente della Parrocchia della Natività in via Bronzetti 12 a Padova, il primo corso è di recitazione base mentre il secondo sarà...

Acli Arte e Spettacolo alla Festa del Volontariato

Acli Arte e Spettacolo alla Festa del Volontariato

Vieni a conoscere i nostri servizi, le nostre attività, le opportunità offerte dalla nostra Associazione per far vivere la tua passione. Saremo in Prato della Valle durante lo svolgimento della Festa provinciale del Volontariato. Saremo felici di poter rispondere alle...

Bertrand Barachin alla Casetta Piacentino

Bertrand Barachin alla Casetta Piacentino

Presso il Centro di aggregazione culturale "Casetta Piacentino", di via Piacentino a Padova, si terranno una serie di appuntamenti dedicati a Bertrand Barachin, artista dai molteplici interessi, pittore e scultore, e con la capacità di far dialogare fra loro molti...

Dalla nostra pagina Facebook

Cover for Acli Arte e Spettacolo Padova
1,144
Acli Arte e Spettacolo Padova

Acli Arte e Spettacolo Padova

Mettiamo in relazione tra loro gli operatori del mondo dell'arte e dello spettacolo per valorizzare i

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Aprile 1945, campo nazista di Buchenwald. Un bambino si commuove davanti a un soldato americano che gli aveva appena regalato una caramella: prima sorride incerto davanti alla telecamera poi inizia a piangere...

Josef nacque in Polonia, nel ghetto di Sandomierz il 7 marzo 1941, e fin da subito fu tenuto nascosto dai suoi genitori Israel e Esther, perché i nazisti considerando inutili i bambini molto piccoli, lo avrebbero spedito alle camere a gas. Dopo un periodo vissuto nel ghetto di Czestochowa, nel 1943 un rastrellamento fece piombare la famiglia di Josef nell’inferno di Buchenwald. Suo padre andò ai lavori forzati, sua madre fu deportata a Bergen Belsen mentre Josef fu destinato alla morte. Una volta individuato il figlio, Israel approfittò di un momento di confusione per nascondere Josef nel suo sacco degli attrezzi passando inosservato da una parte all’altra del campo. Josef trascorse giorni, mesi, col terrore di essere scoperto il cui ricordo ancora oggi turba le sue giornate. Nel 1945 giunsero gli americani che liberarono lui, suo padre e oltre ventimila persone. Dopo aver ricevuto le cure mediche in Svizzera, Josef e suo padre Israel recuperarono Esther che nel frattempo era stata deportata a Dachau. Nel 1948 i Schleifstein emigrarono negli Stati Uniti stabilendosi a Brooklin dove due anni dopo diedero alla luce un altro bambino, un fratellino per Josef.

#giornatadellamemoria
... Mostra di piùMostra Meno

Aprile 1945, campo nazista di Buchenwald. Un bambino si commuove davanti a un soldato americano che gli aveva appena regalato una caramella: prima sorride incerto davanti alla telecamera poi inizia a piangere...

Josef nacque in Polonia, nel ghetto di Sandomierz il 7 marzo 1941, e fin da subito fu tenuto nascosto dai suoi genitori Israel e Esther, perché i nazisti considerando inutili i bambini molto piccoli, lo avrebbero spedito alle camere a gas. Dopo un periodo vissuto nel ghetto di Czestochowa, nel 1943 un rastrellamento fece piombare la famiglia di Josef nell’inferno di Buchenwald. Suo padre andò ai lavori forzati, sua madre fu deportata a Bergen Belsen mentre Josef fu destinato alla morte. Una volta individuato il figlio, Israel approfittò di un momento di confusione per nascondere Josef nel suo sacco degli attrezzi passando inosservato da una parte all’altra del campo. Josef trascorse giorni, mesi, col terrore di essere scoperto il cui ricordo ancora oggi turba le sue giornate. Nel 1945 giunsero gli americani che liberarono lui, suo padre e oltre ventimila persone. Dopo aver ricevuto le cure mediche in Svizzera, Josef e suo padre Israel recuperarono Esther che nel frattempo era stata deportata a Dachau. Nel 1948 i Schleifstein emigrarono negli Stati Uniti stabilendosi a Brooklin dove due anni dopo diedero alla luce un altro bambino, un fratellino  per Josef.

#giornatadellamemoria

Le Acli di Padova e Acli Arte e Spettacolo si uniscono ai tanti che oggi sono increduli per la prematura scomparsa di Anna Donegà, con cui negli anni si è lavorato con passione per promuovere quanti fanno bene al bene. Un pensiero particolare va alla famiglia in questo momento difficile. Ciao Anna. ... Mostra di piùMostra Meno

Le Acli di Padova e Acli Arte e Spettacolo si uniscono ai tanti che oggi sono increduli per la prematura scomparsa di Anna Donegà, con cui negli anni si è lavorato con passione per promuovere quanti fanno bene al bene. Un pensiero particolare va alla famiglia in questo momento difficile. Ciao Anna.

Sabato 28 gennaio ore 21.00
Su il Sipario
Compagnia Teatrale Camerini con Vista presentano
LA VERITÀ di FREUD di Stefania De Ruvo, regia di Vittorio Attene.

Nadia è la protagonista di questa intelligente commedia. Anzi Nadia è solo un terzo della protagonista; infatti in lei convivono altre due personalità, due lati estremi della sua mente che spingono in direzioni opposte. Strana, dite? Non tanto. Dopo tutto questo è ciò che succede a tutti noi: una lotta tra piacere e dovere, tra passioni e sensi di colpa, tra emozioni e razionalità. Ma cosa succede quando viene meno la mediazione tra questi opposti? Una lotta senza quartiere per vedere chi vincerà.

Teatro Don Bosco, Via De Lellis 4 - Padova
Intero € 8,00; ridotto € 7,00 13/16 anni – over 65; studenti € 5,00 previa presentazione del badge.
Gratuito 0/12 anni – Persone diversamente abili
Per informazioni e prenotazioni:
Prenotazione telefonica al 3337680147 tutti i giorni feriali dalle 17.00 alle 20.00; il sabato dalle 10.00 alle 12.30 – dalle 15.30 alle 18.30 (posto riservato fino alla 20,30 della serata). Oppure via mail a info@aaspadova.it
... Mostra di piùMostra Meno

Sabato 28 gennaio ore 21.00
Su il Sipario
Compagnia Teatrale Camerini con Vista  presentano 
LA VERITÀ di FREUD di Stefania De Ruvo, regia di Vittorio Attene.

Nadia è la protagonista di questa intelligente commedia. Anzi Nadia è solo un terzo della protagonista; infatti in lei convivono altre due personalità, due lati estremi della sua mente che spingono in direzioni opposte. Strana, dite? Non tanto. Dopo tutto questo è ciò che succede a tutti noi: una lotta tra piacere e dovere, tra passioni e sensi di colpa, tra emozioni e razionalità. Ma cosa succede quando viene meno la mediazione tra questi opposti? Una lotta senza quartiere per vedere chi vincerà.

Teatro Don Bosco, Via De Lellis 4 - Padova 
Intero € 8,00; ridotto € 7,00 13/16 anni – over 65; studenti € 5,00 previa presentazione del badge.
Gratuito 0/12 anni – Persone diversamente abili
Per informazioni e prenotazioni:
Prenotazione telefonica al 3337680147 tutti i giorni feriali dalle 17.00 alle 20.00; il sabato dalle 10.00 alle 12.30 – dalle 15.30 alle 18.30 (posto riservato fino alla 20,30 della serata). Oppure via mail a info@aaspadova.it

Questa sera a Su il Sipario si è esibito il primo dei quattro finalisti della settima edizione di Monologando per la votazione del pubblico:
Francesco Garasto con "Io non lo volevo fare Amleto" di Ilario Colonna.
Prossimo appuntamento sabato 28 gennaio
www.aaspadova.it
... Mostra di piùMostra Meno

Questa sera a Su il Sipario si è esibito il primo dei quattro finalisti della settima edizione di Monologando per la votazione del pubblico:
Francesco Garasto con Io non lo volevo fare Amleto di Ilario Colonna.
Prossimo appuntamento sabato 28 gennaio
www.aaspadova.itImage attachmentImage attachment

Secondo appuntamento con Su il Sipario!

Il 21 gennaio alle 21.00 sarà la volta de i PESCI FORA DE AQUA della Compagnia Palcoscenico città di Monselice, opera di G. Gallina e R. Selvatico con la regia di Beatrice Greggio.

Due fratelli veneziani, con relative famiglie, si sono divisi in maniera non proprio tranquilla: uno si è trasferito in campagna, l’altro è rimasto in città a gestire una bottega. Un posto di riguardo è quello occupato dalle mogli che con diversi modi e caratteri sono vicine ai loro mariti, ora difendendoli ora stuzzicandoli nelle loro debolezze. Fan da contorno ai protagonisti serve sagaci, figli immaturi e una storia d’amore. Al centro dell’azione una giornata particolare in cui i fratelli si ritrovano per fare un bilancio delle loro scelte di vita: sarà riuscito un veneziano a vivere e lavorare in terra ferma e l’altro a far fronte alle tante difficoltà del proprio commercio insieme alla decadenza della città? Una commedia nel solco della tradizione veneta di Gallina e Selvatico.

www.aaspadova.it
... Mostra di piùMostra Meno

Secondo appuntamento con Su il Sipario!

Il 21 gennaio alle 21.00 sarà la volta de i PESCI FORA DE AQUA della Compagnia Palcoscenico città di Monselice, opera di G. Gallina e R. Selvatico con la regia di Beatrice Greggio.

Due fratelli veneziani, con relative famiglie, si sono divisi in maniera non proprio tranquilla: uno si è trasferito in campagna, l’altro è rimasto in città a gestire una bottega. Un posto di riguardo è quello occupato dalle mogli che con diversi modi e caratteri sono vicine ai loro mariti, ora difendendoli ora stuzzicandoli nelle loro debolezze. Fan da contorno ai protagonisti serve sagaci, figli immaturi e una storia d’amore. Al centro dell’azione una giornata particolare in cui i fratelli si ritrovano per fare un bilancio delle loro scelte di vita: sarà riuscito un veneziano a vivere e lavorare in terra ferma e l’altro a far fronte alle tante difficoltà del proprio commercio insieme alla decadenza della città? Una commedia nel solco della tradizione veneta di Gallina e Selvatico.

www.aaspadova.it
Load more