049 601290 aas@aclipadova.it
Radio Ortiche

Radio Ortiche

La magia del Teatro sa sempre trovare altre strade per ricordarci quanto sia parte delle nostre vite anche in tempi come questi. E fermarsi ad ascoltare a volte rimane davvero l’unica cosa giusta.

Nasce così dalla compagnia del Teatro delle Ortiche: #RadioOrtiche, un progetto di pillole radiofoniche di pochi minuti in cui attori e attrici della Compagnia faranno rivivere con le loro sole voci frammenti di opere teatrali che hanno contribuito a cambiare (e a fare!) la storia del Teatro.

Ogni pillola sarà quindi una piccola tappa di un viaggio nella storia e sarà dedicata a un innovatore del mondo del Teatro, ad autori che hanno saputo lasciare nel tempo un segno indelebile con la loro penna, la loro arte e capacità di guardare avanti, per riscoprire insieme quanto le “parole giuste” possano ancora dare bellezza ed essere universali.

Il primo appuntamento è disponibile da venerdì 27 novembre sui canali social del Teatro delle Ortiche e poi ogni venerdì per un totale di dieci appuntamenti, dal Teatro greco fino alla satira moderna.

Da un’idea di Cristina Maffia
Prodotto dal Teatro delle Ortiche
Con il supporto per editing e grafica di Diego De Francesco e Sebastian Pablo Aroca

Clicca QUI per ascoltare la prima puntata

Notti in bianco con la Compagnia dell’Imprevisto

Notti in bianco con la Compagnia dell’Imprevisto

“Notti in bianco” avrebbe dovuto essere rappresentato il 31 ottobre, nell’ambito del festival Veneto di Mistero, al quale per la prima volta la ProLoco di San Giorgio in Bosco avrebbe preso parto, insieme alla Compagnia dell’Imprevisto. Era stato immaginato come uno spettacolo itinerante, attraverso luoghi significativi del paese. Un percorso che avrebbe intrecciato le storie misteriose e le leggende che si raccontavano nei filó del territorio a suggestioni letterarie, alla ricerca di ciò che accomuna ogni narrazione, in ogni epoca, ad ogni latitudine.
Poi non è stato più possibile rappresentarlo, si sa. E allora la Compagnia dell’Imprevisto ha accolto l’invito dell’Unpli Veneto a immaginarne una versione ridotta per il web, che è così stata immaginata come un’anteprima, che possa far venire voglia di vedere lo spettacolo dal vivo, appena si potrà. Presto. Intanto godetevi questo piccolo brivido di paura!

Digita qui per vedere il video