049 601290 aas@aclipadova.it

I venerdì nel parco dell’Usignolo con le parole di Stefano Benni

Con Aperitivo a Teatro, dopo 16 mesi di assenza, Acli Arte e Spettacolo Padova riprende il suo percorso di contaminazione associativa e di presenza nel territorio padovano laddove l’assenza di proposte culturali si fa più sentire: le periferie lontane dai grossi flussi. Il progetto nasce da un Bando del Comune di Padova, Spazi Aperti 2, tramite il quale sono messi a disposizione i parchi comunali per attività sportive, sociali, culturali. Il bando nasce con l’intenzione di consentire alle associazioni di riprendere in sicurezza e a costi contenuti le proprie attività , dopo le sofferte chiusure pandemiche e, nello stesso tempo, offrire alla cittadinanza svariate proposte distribuite capillarmente. AAS in collaborazione con La casetta del Custode, neonata associazione con la mission della gestione di una graziosa biblioteca che gravita in area Paltana attigua al parco, e il supporto artistico dell’associazione Teatrale Il Canovaccio APS ha articolato la proposta culturale in due momenti. Il primo, iniziato il 3 giugno e che si conclude il 15 luglio prevede la ripresa delle prove di teatro degli spettacoli del Canovaccio nel parco: tutti i giovedì dalle ore 18:30 alle 20:00 si vedrà il “dietro le quinte “ della messa in scena di uno spettacolo, nella speranza che queste prove aperte avvicinino anche aspiranti attori. Il secondo momento invece prevede la realizzazione di 3 eventi, il 25 giugno e il 2 e 9 luglio chiamato Aperitivo al Teatro con inizio ore 18:30 per la durata di un’ora e mezza. Verrà offerto un vino biologico con degustazione guidata da un Sommelier e a seguire delle letture. Il filo conduttore di queste tre giornate sono le Parole di Stefano Benni: il 25 letture tratte da Le Beatrici, il 2 dedicato ai bimbi con i buffi personaggi di Stranalandia e il 9 La Topastra in compagnia di racconti tratti da Teatro. Tutti gli eventi sono ad offerta libera e responsabile in quanto tutto il ricavato è destinato all’associazione di volontariato Co-Meta che sarà presente con un proprio Box informativo. Co-Meta è da anni impegnata in Burkina Faso occupandosi di bambini in difficoltà, tramite adozioni a distanza e di malnutrizione infantile con la costruzione in atto di un centro dedicato a questo scopo.

Aperitivo a Teatro 1