049 601290 aas@aclipadova.it

Ritornare è anche un gesto di resistenza. Coltivare passioni, e proporle agli altri, una gioia che ripaga dell’attesa e di tutto il tempo sospeso dedicato a credere che l’arte e lo spettacolo dal vivo non debbano essere considerate qualcosa di cui poter fare a meno. Ci proviamo ancora, in attesa di una piena ripresa delle attività, per ritrovarci, tornare a guardarci negli occhi e ipotizzare nuovi cammini di condivisione. Buono spettacolo

Gianluca Meis

Domenica 18 luglio

Ore 20,30 presentazione LIBRO (ingresso gratuito)

Coltivo una rosa Bianca –  con Enrico de Angelis

Un insieme di valori che storicamente la canzone d’autore ha saputo divulgare, permeando la sensibilità̀ di intere generazioni, è quello dell’antimilitarismo, del pacifismo, della nonviolenza, dell’antirazzismo. In questo libro, ideato insieme al Movimento Nonviolento, viene esplorato da questa visuale il repertorio di sei grandi e amati cantautori italiani. Artisti che hanno cantato questi temi in maniera massiccia e continuativa. Il titolo, chiara metafora di pace, riprende una canzone di Sergio Endrigo che mette in musica versi del celebre poeta cubano José Martì. Il libro è arricchito dai ritratti di Tenco, De André, Jannacci, Endrigo, firmati da Milo Manara. Quelli di Bennato e Caparezza, sono invece opera di Massimo Cavezzali. Tutti sono raccolti in un inserto a colori.

L’autore devolverà̀ i proventi di questo libro al Movimento Nonviolento. Prefazione di Luigi Ciotti. Introduzione di Mao Valpiana

Con l’autore partecipano: Laura Facci, canto e Matteo Staffoli, chitarra

Conducono Claudio Fucci (Editore) e Mao Valpiana (presidente del Movimento Nonviolento)

Ore 21,30 SPETTACOLO (biglietto 7,00€)

Morte all’ombra del tendone

La Foresta di Sherlock

Spettacolo teatrale interattivo

Nella Francia occupata del ’44 un Circo si esibisce nelle piccole cittadine di provincia, un Mistero lo avvolge… Diventa Detective per una sera e scopri la verità! La Foresta di Sherlock porta in scena un’esperienza teatrale in cui il protagonista è il pubblico, chiamato con le proprie indagini a risolvere un caso di omicidio. Divertimento, colpi di scena, intuizione, il Teatro Giardino di Palazzo Zuckermann si tinge di giallo!

Su il Sipario Estate - Prove di Resistenza 1

Sabato 24 luglio

Ore 20,30 presentazione LIBRO (ingresso gratuito)

Dall’indie all’it-pop – con l’autore Dario Grande

Dall’indie al mainstream. Questo è il percorso che il libro analizza, sviluppandolo attraverso le tappe fondamentali della scena indipendente italiana dell’ultimo decennio. Si arriva così alla nascita del cosiddetto it-pop, ovvero il nuovo pop italiano. Questo è il punto cruciale dove la musica indipendente e il mainstream coincidono.

Si parte dalla definizione di indie (all’estero e in Italia), per concentrarsi sullo sviluppo del panorama musicale italiano.  Dall’affermazione di una seconda ondata di artisti indie verso la fine degli anni duemila fino a oggi. La narrazione del percorso si contestualizza anche nei mutamenti che social network e piattaforme di streaming portano nell’industria musicale e nei nuovi modi di fare e ascoltare musica, nonché nelle modalità comunicative più caratteristiche del nuovo indie-pop. Una panoramica sugli artisti con particolare attenzione sui nomi più emblematici della scena e alcuni essenziali riferimenti al passato, conclude il lavoro.

Prefazione di Giordano Sangiorgi

Con l’autore partecipa Claudio Fucci (Editore)

Ore 21,30 SPETTACOLO (biglietto 7,00€)

Le Sorellastre

Febo Teatro

Regia: Claudia Bellemo – Nicola Perin

Con: Matteo Campagnol, Rossana Mantese, Irene Silvestri

Anastasia e Genoveffa, le due sorellastre di Cenerentola, dopo essere state cacciate dal regno per la loro malvagità, vivono di stenti, miseria e invidia. Un giorno vengono a scoprire che nella zona è arrivata Cenerentola e decidono di vendicarsi una volta per tutte, rubandole la figlia. Le due protagoniste, fatto il piano, lo metto in atto (con non poche difficoltà) ma capiranno ben presto che per essere felici non serve rendere infelici gli altri.

Uno spettacolo allegro e dinamico, con musiche dal vivo e i ritmi serrati della Commedia dell’Arte.

Adatto a grandi e a piccini!

Su il Sipario Estate - Prove di Resistenza 2

Sabato 31 luglio

Ore 20,30 presentazione LIBRO (ingresso gratuito)

Suoni nell’etere – 100 anni di musica e radio – con l’autore Simone Fattori

Cos’hanno in comune What’s Going On di Marvin Gaye, Bohemian Rhapsody dei Queen e Creep dei Radiohead? Sono brani fondamentali nella storia della musica, ma non avrebbero avuto futuro se tre diversi deejay non se ne fossero innamorati e non li avessero inseriti a ripetizione nei loro programmi radiofonici. Di casi analoghi è piena la storia della musica e numerosi artisti devono molto alle radio. E, allo stesso modo, dischi e generi musicali hanno decretato il successo di radio e deejay. In questo libro sono raccolte le storie delle emittenti radiofoniche, delle evoluzioni tecnologiche e legislative, delle voci più celebri e delle canzoni. Tutto in un immenso caleidoscopio che costituisce l’infinita avventura delle radio e della musica.

Il libro contiene interviste esclusive a Renzo Arbore, Claudio Cecchetto e Linus. Prefazione di Enrico Menduni e postfazione di Massimo Cotto.

Con l’autore partecipa Umberto Labozzetta (Esperto di comunicazione e promozione discografica). Conduce Claudio Fucci (Editore)

Ore 21,30 SPETTACOLO (biglietto 7,00€)

Meglio male accompagnati che soli

Camerini con Vista

Attori: Alessandro Zeffin, Federica Bortolami, Francesco Garasto, Michelina Barison, Lisa Marton, Elisa Piovan, Vittorio De Zuane, Tomaso Carraro

Un gruppo di attori in astinenza da palco si ritrova su una piazza e grazie alla magnanimità di un burbero poliziotto improvvisa uno spettacolo teatrale per i passanti. Ma manca un copione, quindi ognuno porta in scena la propria arte: chi un monologo drammatico, chi uno malinconico, chi una gag comica, chi un dialogo un po’ piccante. Uno spettacolo che è un patchwork di pezzi apparentemente slegati ma uniti dall’amore per il teatro e dalla voglia di ritornare in scena. 

Su il Sipario Estate - Prove di Resistenza 3

Sabato 7 agosto

Ore 21.30 (biglietto 7,00€)

INTORNO AL FESTIVAL DEI MATTI
Concerto spettacolo con Ramona Munteanu al pianoforte. Letture a cura di Gianluca Meis

In collaborazione con “Il Festival dei Matti” di Venezia e la Fondazione p. Giovanni Pizzuto Onlus di Padova con il Contributo dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Una selezione di brani per pianoforte tra ottocento e novecento accompagnati da letture per riflettere sul disagio psichico, su quell’alterità che diventa ispirazione artistica e possibilità di confronto.

Il concerto prende le mosse dalla storia divergente e dannata di Schumann: attraverso suoi brani, ai quali fanno da contraltare altri di Chopin, costruisce un gioco di specchi con le parole di chi lo ha conosciuto, ciascuno alle prese con il dorso oscuro della propria vita.

Su il Sipario Estate - Prove di Resistenza 4

Ramona Munteanu è una pianista classica attiva come solista, musicista da camera, accompagnatore e insegnante. Il suo repertorio è vasto e si estende da Bach a Piazzolla. Dal 2005 svolge un’intensa attività didattica presso varie associazioni culturali e istituzioni statali, in Italia e in Romania.

Nell’estate del 2015 e del 2016 è stata invitata ad insegnare presso il corso estivo “Evvai Piano Masterclass” in Toscana. Vari suoi allievi hanno vinto premi in concorsi nazionali e internazionali.

Dal 2018 ha lavorato presso i Conservatori statali di Udine e Padova in qualità di collaboratore pianistico e attualmente prosegue collaborando con il conservatorio “Tomadini” di Udine.

Il Festival dei Matti è un laboratorio culturale in cui i diversi linguaggi che si occupano di questo tema trovano ospitalità e visibilità in una cornice riconoscibile, coinvolgendo in modo significativo anche le persone che vivono l’esperienza del disagio psichico.

www.festivaldeimatti.org

Su il Sipario Estate - Prove di Resistenza 5

Le presentazioni dei libri sono a ingresso gratuito. Per gli spettacoli a seguire biglietto unico 7,00 €

Prenotazione posti: 3337680147 – info@aaspadova.it


Si ringraziano:
Vololibero Editore, Anna – Rita di Muro, Greta Berlese, Marco Fermati, Librosteria Padova
Il Comune di Padova, Assessorato alla Cultura
La segreteria associativa di Acli Padova, Sara Quartarella, Gianfranco Rizzetto, Anna Poma, la Fondazione Pizzuto di Padova e la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

www.aaspadova.it
Facebook: @aaspadova