049 601290 aas@aclipadova.it

Il 20 e 21 marzo si svolgerà la XXVI Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. In tutta Italia si svolgeranno piccole iniziative di riflessione con la lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie, dinanzi a uno o più spazi culturali: un teatro, un cinema, un museo, una biblioteca con la partecipazione di un numero limitato di persone, distanziate tra loro e con l’uso della mascherina protettiva e nel pieno e rigoroso rispetto delle normative antiCovid vigenti.

A ricordare e riveder le stelle è lo slogan scelto per questo 21 marzo. In un momento difficile abbiamo scelto un titolo che vuole essere un inno alla vita, allo sguardo verso un orizzonte migliore da costruire insieme, a partire dalla memoria di chi quella vita ci ha lasciato, come un testimone nelle mani di un corridore che deve vincere la gara più importante, quella per l’affermazione del bene collettivo, del bene comune per la dignità e la libertà delle persone.

XXVI Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie 1

Acli Padova prenderà parte alla Giornata annuale di ricordo attraverso il contributo degli attori di Acli Arte e Spettacolo Padova. Le voci di Matteo Mollo, Fiammetta Ventura e Beatrice Catinella daranno vita ad alcuni brani tratti dal libro “La mafia spiegata ai bambini. L’invasione degli scarafaggi” di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso edito da BeccoGiallo Editore. Un libro che racconta di una strana malattia che si diffonde nel tranquillo paesino di Castelgallo, capace di trasformare le persone in scarafaggi. Questo morbo sarà da alcuni chiamato “mafia” e sarà compito del coraggioso Alberto riconoscere i sintomi di questa malattia e mostrare a tutti la cura.

Il video della lettura sarà caricato sul sito di Libera e sarà rilanciato durante le giornate del 20 e del 21 marzo 2021, anche attraverso i nostri canali social.